Notizie dall'associazione

Dom 23/09/2018

La foto di oggi

Sady the Clown
Autore: Alessandro Aldegheri
Vuoi rimanere in contatto con AIFA?
Iscriviti al Canale Telegram

Prossimi eventi

Dom 23/09/2018Parco Bucci
Dom 23/09/2018Parco Matildico
Sab 22/09/2018

Spazio alle critiche!

Ci scrive G.M:

"Salve vorrei fare una critica per i fotografi: non è possibile che ad alcuni cosplayer gli fanno il book fotografico e a certi solo 2/3 foto! Poi quando le vai a cercare quelle 2 foto scattate non le trovi! Non è la 1 volta che mi succede! Eviterò di farmi fare foto da voi!"

 

Bravo! Direi che è un'ottima critica. La voglio postare come notizia nella home page dell'associazione perchè sono quasi completamente d'accordo con te.

Sono il presidente di AIFA: Stefano.

Sui set di AIFA cerchiamo di gestire gli spazi in questo modo: quando abbiamo un solo set e coda per accedervi si da un tempo massimo ai fotografi per ogni persona fotografata. Quando i set sono tanti, come ad esempio è stato a Milano C&G ogni fotografo ha la possibilità di gestire il suo spazio come desidera e può capitare che i tempi non siano più equi.

D'altronde essere in AIFA non significa accollarsi il dovere di scattare chiunque perchè non abbiamo alcun accordo in tal senso.  Ad essere sincero avrai notato anche tu che quelli che si fanno pagare spesso sono i primi a riservare trattamenti diversi a seconda dei loro gusti, cosa decisamente non professionale. Ma questo è un altro discorso.

A titolo personale ti posso assicurare che tranne in rarissimi casi continuo a scattare al mio soggetto finchè non ottengo la foto che desidero. Questo però significa che se ho un buon soggetto è possibile che gli scatti una sola foto, se ne ho uno che fatica gestire posa ed espressione gli dedicherò tutto il tempo disponibile.

In ogni caso sappi che, al contrario di molta gente-reflex-munita, anche se non sei una bella ragazza in abiti succinti, se vieni ad un set di AIFA riceverai sempre almeno una foto. E' la sola certezza che ti posso dare. Se poi il fotografo che hai scelto non pubblica le foto sappi che, da nostro regolamento, non sarà più titolato ad accreditarsi agli eventi successivi.

Desidero solo una cosa dai nostri fotografi: che conoscano il personaggio a cui stanno scattando. Altrimenti come stabiliscono posa, inquadratura e atmosfera adatti a rappresentarlo al meglio? Io ad esempio non ho letto ne Naruto ne Bleach e non amo particolarmente One Piece. Al contrario se mi porti Saitama, Overlord o i protagonisti di Magus Bride ne sarò entusiasta.  D'altra parte anche ognuno di noi ha un suo stile, dei personaggi preferiti e altri che gli sono totalmente sconosciuti.

Magari se un giorno anche i cosplayers imparassero a riconoscere i fotografi con cui scattano, anche noi di AIFA non saremmo più tutti uguali e frasi come "eviterò di farmi fotografare da (un generico) voi" o "non so con chi ho scattato", non le sentiremo più. E questo è uno dei motivi per cui abbiamo chiesto ai nostri fotografi di indossare sempre il cartellino con il nome e accanto ad ogni album che pubblichiamo c'è la foto del viso dell'autore.

Non ti sei trovato bene con il fotografo X? Prova Y! Le lettere dell'alfabeto sono una trentina, i fotografi di AIFA ad oggi sono più di cinquanta. Se poi scoprissi chi ti ha riservato questo misero trattamento faccelo sapere, che ogni associato AIFA è ben lieto di far tesoro di ogni critica.

A presto!

Stefano - AIFA Cosplay

Utilizziamo i cookie per garantire le funzionalità del sito www.fotoamatoricosplay.com e per offrirti una migliore esperienza di navigazione.
Accetto Rifiuto Informativa completa
Realizzazione TecHelp 2015-2017